Martedì, Marzo 28, 2017
   
Text Size

Motore di Ricerca

San Marco d’Alunzio. Telecamere accese per “Abbraccialo per me” di Sindoni

Vittorio SindoniGiovedì 28 maggio 2015, a San Marco d’Alunzio sono state girate delle scene del film di Vittorio Sindoni “Abbraccialo per me”. Era presente il giovane attore Moisè Curia, visto nella famosa serie televisiva Braccialetti rossi.  





La Troupe cinematografica, alla presenza del regista Sindoni, dopo un sopralluogo dei luoghi ideali per le scene si sono messi in azione. Le scene si sono snodate tutte nella Via Aluntina, tra la Piazza Scipione Rebiba e il Monumento dei Caduti. Per l’occasione sono state scritturate anche diverse comparse tra bambini e adulti.

 “E’ una tragedia sentimentale che ha per protagonista il rapporto tra una madre e un figlio che, col crescere, avrà problemi di disabilità mentale, ma è anche un viaggio di speranza attraverso la terapia. “Il film - chiarisce il regista Vittorio Sindoni - è dedicato alle persone che soffrono di queste patologie e alle loro famiglie che, accanto a loro, subiscono falso pietismo o indifferenza nell’attesa di cure e strutture migliori che gli diano una speranza di vita”.

Del cast fanno parte Stefania Rocca, Giulia Bertini, Paola Quattrini e Pino Caruso Vincenzo Amato, Paolo Sassanelli, Luigi Diberti.

La scenografia è affidata a Marco Dentici e la fotografia a Luigi Cecchini. 
Nella colonna sonora firmata da Fabio Frizzi, è inserita la canzone di Simone Cristicchi “Ti regalerò una rosa”, che ha come tema il delicato confine tra normalità e pazzia. Il film
prodotto da Megavision Filmtv sarà distribuito da Microcinema.