Lunedì, Ottobre 15, 2018
   
Text Size

Motore di Ricerca

A San Marco d’Alunzio 3^ Edizione della Giornata Medievale

Per un giorno il Medioevo è tornato a rivivere a San Marco d’Alunzio, uno dei Borghi più belli d’Italia. Oltre ogni più rosea previsione, l’affluenza dei turisti che in migliaia, hanno invaso la cittadina nebroidea. Per tutta la giornata le vie del borgo sono state animate da arcieri, giocolieri, acrobati, buttafuoco e strummulari mentre mercatini medievali, operatori economici in costumi d’epoca, degustazione di prodotti tipici, antichi mestieri e giochi ormai in disuso organizzati per i bambini, hanno creato l’atmosfera giusta per questa manifestazione che ogni anno riscuote sempre maggiore successo. Grandioso lo spettacolo offerto da un falconiere che tra lo stupore e l’ammirazione di grandi e piccini, ha lanciato falchi reali e poiane i quali, incuranti della folla, hanno largamente volteggiato nel cielo di San Marco d’Alunzio. Per tutti i bambini, gommoni gonfiabili gratuiti e, su prenotazione, sono state offerte visite guidate con ingresso gratuito al Museo della Cultura e delle Arti Figurative Bizantine e Normanne. Presso la fontana dell’eterna giovinezza inoltre, musiche e danze medievali e nel tardo pomeriggio, le delegazioni dei Cortei Storici di San Marco d’Alunzio, San Piero Patti, Montalbano Elicona e Pettineo, dopo avere sfilato con costumi medievali, hanno sugellato un patto di amicizia. Le tante iniziative organizzate si sono concluse con lo spettacolo degli sbandieratori di Caccamo.
Marinella Priola