Domenica, Gennaio 21, 2018
   
Text Size

Motore di Ricerca

image image image image
San Marco d'Alunzio   A San Marco d’Alunzio, antichissimo paese della provincia di Messina, ventidue chiese, quattro musei, quattro biblioteche ed un tempio greco del IV secolo a.C. dedicato ad Ercole, riescono a suscitare un notevole interesse culturale e turistico. In questo antico paese che dall’alto dei suoi 548 metri domina la costa tirrenica da Cefalù a Capo d’Orlando e fino alle isole Eolie, le pietre di marmo rosso San Marco, ci raccontano la storia delle genti e delle civiltà che si sono succedute.
Chiesa San Salvatore La Chiesa di S. Salvatore fu costruita tra il XVII ed il XVIII secolo. Adiacente al Monastero Benedettino della Badia Grande (fondato dalla regina Margherita di Navarra e dipendente dall’Abazia di Santa Maria di Maniace), è uno dei monumenti più belli del centro aluntino. E’ monumentale e ben conservato il frontale del 1713 che si articola in una ricca composizione in marmo locale: due colonne rotonde e due tortili poggianti su piedistalli arricchiti di stemmi gentilizi e sormontate da capitelli
Il Tempio di Ercole   Edificato nel IV secolo a.C., doveva essere un tempio in antis, formato dalla cella le cui pareti laterali si prolungavano in avanti a formare il pronao: i muri laterali terminavano in due ante tra le quali si innalzavano due colonne. Nel XVII secolo, la cella viene adottata a Chiesa Madre e dedicata all'Evangelista San Marco. Nella facciata aggiunta successivamente, il portale ha motivi e decorazioni barocche. Oggi esiste la sola cella, zona sacra riservata ai sacerdoti. E' una costruzione in conci di pietra tufacea.
Il Castello Edificato nel 1061 da Roberto il Guiscardo divenne il centro del nucleo medioevale, che si veniva a costituire nel corso della dominazione Normanna, infatti fu centro amministrativo e di governo. Nel XII secolo, divenne prigione di stato, in cui furono rinchiusi tra gli altri il Vescovo di Agrigento, Gentile ed altri cospiratori contro il cancelliere Etienne de Perche. Nel 1090 divenne sede del governo comitale e nel 1115 municipio.


   

Avviso Esplorativo

Per l'individuazione dell'operatore economico per l'esecuzione del servizio di igiene urbana nel territorio del Comune di San Marco d'Alunzio e conferimento in discarica.
1. OGGETTO DELL'AVVISO
SI RENDE NOTO che il Comune di San Marco d'Alunzio intende acquisire manifestazioni di interesse finalizzate all'individuazione di disponibilità da parte di operatori economici interessati ad assumere il servizio di igiene urbana nel territorio del Comune di San Marco d'Alunzio per il periodo 02.01.2018- 30.06.2018 e conferimento a discarica autorizzata da affidare con ordinanza contingibile ed materia di igiene pubblica ex artt.50 e 54 del D.Lgs.vo n.267/2000. L'indagine conoscitiva di che trattasi è finalizzata, esclusivamente, ad acqUISIre manifestazioni di interesse per favorire la partecipazione e la consultazione di un maggior numero di operatori interessati per l'affidamento del servizio, pertanto, con la medesima, non è indetta alcuna procedura di affidamento concorsuale. Continua a leggere

Preventivo di spesa servizio di igiene urbana nel territorio del Comune di San Marco d'Alunzio e conferimento a discarica autorizzata

Relazione Tecnica

Allegato A)
Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà

Allegato B) - Dichiarazione sostitutiva comprovante l'assenza delle condizioni di esclusione di cui all'art. 80 del D.lgs 18 aprile 2016, n. 50

Modello di dichiarazione resa ai sensi del protocollo di legalità e della circolare n° 593 del 31/01/2006 dell'assessore regionale LL.PP.


   

Avviso

Procedura aperta alla consultazione per l'aggiornamento del Piano triennale di prevenzione della corruzione - PTPC 2018-2020 comprensivo del Programma triennale per la trasparenza e l'integrità del Comune di San Marco d'Alunzio.

Questa Amministrazione, nell'ambito delle iniziative e delle attività condotte in materia di trasparenza e degli interventi per la prevenzione ed il contrasto della corruzione, su proposta del Responsabile Anticorruzione, deve approvare entro il 31/01/2018 il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione (PTPC) 2018-2020, contenente anche il Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità. Il Piano Nazionale Anticorruzione (PNA), approvato dall'Autorità nazionale anticorruzione, prevede che le amministrazioni, al fine di disegnare un'efficace strategia anticorruzione, realizzino forme di consultazione con il coinvolgimento dei cittadini e delle organizzazioni portatrici di interessi collettivi in occasione dell'elaborazione/aggiornamento del proprio Piano.
Leggi Tutto



   

Disposizioni in materia di assistenza a favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare.

La Regione Sicilia attraverso il Decreto Assessoriale 16 ottobre 2017 n.2727/S5 ha definito i tempi e le modalità per la presentazione delle domande di adesione al Progetto “DOPO DI NOI” da parte degli utenti con disabilità grave prive del sostegno familiare.

Bando Progetto

Allegato 1 Domanda Interventi Strutturali

Allegato 2 Domanda Interventi Gestionali





   

Avvio del Reddito di Inclusione- sussidio in sostegno delle famiglie.

Il Reddito di Inclusione è una misura a contrasto della povertà dal carattere universale, che prevede un sussidio economico alle famiglie economicamente svantaggiate. Il REI si compone di due parti:
  1. Un beneficio economico, erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento elettronica;
  2. Un progetto personalizzato, di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa volto al superamento delle condizione di povertà.


   


   

Pagina 2 di 44

Le Manifestazioni

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
PRIVACY                   NOTE LEGALI