Martedì, Settembre 19, 2017
   
Text Size

Motore di Ricerca

image image image image
San Marco d'Alunzio   A San Marco d’Alunzio, antichissimo paese della provincia di Messina, ventidue chiese, quattro musei, quattro biblioteche ed un tempio greco del IV secolo a.C. dedicato ad Ercole, riescono a suscitare un notevole interesse culturale e turistico. In questo antico paese che dall’alto dei suoi 548 metri domina la costa tirrenica da Cefalù a Capo d’Orlando e fino alle isole Eolie, le pietre di marmo rosso San Marco, ci raccontano la storia delle genti e delle civiltà che si sono succedute.
Chiesa San Salvatore La Chiesa di S. Salvatore fu costruita tra il XVII ed il XVIII secolo. Adiacente al Monastero Benedettino della Badia Grande (fondato dalla regina Margherita di Navarra e dipendente dall’Abazia di Santa Maria di Maniace), è uno dei monumenti più belli del centro aluntino. E’ monumentale e ben conservato il frontale del 1713 che si articola in una ricca composizione in marmo locale: due colonne rotonde e due tortili poggianti su piedistalli arricchiti di stemmi gentilizi e sormontate da capitelli
Il Tempio di Ercole   Edificato nel IV secolo a.C., doveva essere un tempio in antis, formato dalla cella le cui pareti laterali si prolungavano in avanti a formare il pronao: i muri laterali terminavano in due ante tra le quali si innalzavano due colonne. Nel XVII secolo, la cella viene adottata a Chiesa Madre e dedicata all'Evangelista San Marco. Nella facciata aggiunta successivamente, il portale ha motivi e decorazioni barocche. Oggi esiste la sola cella, zona sacra riservata ai sacerdoti. E' una costruzione in conci di pietra tufacea.
Il Castello Edificato nel 1061 da Roberto il Guiscardo divenne il centro del nucleo medioevale, che si veniva a costituire nel corso della dominazione Normanna, infatti fu centro amministrativo e di governo. Nel XII secolo, divenne prigione di stato, in cui furono rinchiusi tra gli altri il Vescovo di Agrigento, Gentile ed altri cospiratori contro il cancelliere Etienne de Perche. Nel 1090 divenne sede del governo comitale e nel 1115 municipio.

BANDO DI GARA

Pubblico incanto fornitura ringhiere e grate. Scarica bando

   

BANDO DI GARA

Pubblico incanto per la fornitura di lt. 12.500 di gasolio da riscaldamento per la scuola materna, la scuola elementare e la scuola media. Scarica bando

   

BANDO DI GARA

Pubblico incanto servizio di gestione e manutenzione dell’impianto di illuminazione pubblica anno 2010/2011. Scarica bando

   

Prima Borsa Internazionale del turismo

Si e’ tenuta dal 26 al 30 ottobre 2010, la prima Borsa Internazionale del turismo dedicata ai Borghi più Belli d’Italia, con il workshop a Montalbano Elicona il 30 ottobre. 
La manifestazione fortemente voluta dai Borghi più Belli d’Italia della provincia di Messina, nello specifico dal Sindaco di Montalbano Elicona Dott. Giuseppe Simone, dal Sindaco di S.Marco d’Alunzio Dott. Arcodia Amedeo, dal Sindaco di Novara di Sicilia dott. Mario Truscello, dal Sindaco di Castelmola dott.ssa Antonietta Cundari, dal Sindaco di Savoca dott. Antonino Bartolotta, dal Sindaco di Brolo dott. Salvatore Messina ha visto la collaborazione dell’ ENIT (Ente Nazionale Italiano per il Turismo) e della direzione nazionale del Club.

Leggi tutto: Prima Borsa Internazionale del turismo

   

Verbale di aggiudicazione provvisoria pubblico incanto “Fornitura e posa in opera di segnaletica stradale”.

Scarica Verbale

   

Verbale di aggiudicazione provvisoria pubblico incanto “Servizio di manutenzione automezzi comunali anno 2010/2011”.

Scarica verbale di aggiudicazione

   

Pagina 38 di 43

Le Manifestazioni

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
PRIVACY                   NOTE LEGALI