Giovedì, Aprile 19, 2018
   
Text Size

Motore di Ricerca

image image image image
San Marco d'Alunzio   A San Marco d’Alunzio, antichissimo paese della provincia di Messina, ventidue chiese, quattro musei, quattro biblioteche ed un tempio greco del IV secolo a.C. dedicato ad Ercole, riescono a suscitare un notevole interesse culturale e turistico. In questo antico paese che dall’alto dei suoi 548 metri domina la costa tirrenica da Cefalù a Capo d’Orlando e fino alle isole Eolie, le pietre di marmo rosso San Marco, ci raccontano la storia delle genti e delle civiltà che si sono succedute.
Chiesa San Salvatore La Chiesa di S. Salvatore fu costruita tra il XVII ed il XVIII secolo. Adiacente al Monastero Benedettino della Badia Grande (fondato dalla regina Margherita di Navarra e dipendente dall’Abazia di Santa Maria di Maniace), è uno dei monumenti più belli del centro aluntino. E’ monumentale e ben conservato il frontale del 1713 che si articola in una ricca composizione in marmo locale: due colonne rotonde e due tortili poggianti su piedistalli arricchiti di stemmi gentilizi e sormontate da capitelli
Il Tempio di Ercole   Edificato nel IV secolo a.C., doveva essere un tempio in antis, formato dalla cella le cui pareti laterali si prolungavano in avanti a formare il pronao: i muri laterali terminavano in due ante tra le quali si innalzavano due colonne. Nel XVII secolo, la cella viene adottata a Chiesa Madre e dedicata all'Evangelista San Marco. Nella facciata aggiunta successivamente, il portale ha motivi e decorazioni barocche. Oggi esiste la sola cella, zona sacra riservata ai sacerdoti. E' una costruzione in conci di pietra tufacea.
Il Castello Edificato nel 1061 da Roberto il Guiscardo divenne il centro del nucleo medioevale, che si veniva a costituire nel corso della dominazione Normanna, infatti fu centro amministrativo e di governo. Nel XII secolo, divenne prigione di stato, in cui furono rinchiusi tra gli altri il Vescovo di Agrigento, Gentile ed altri cospiratori contro il cancelliere Etienne de Perche. Nel 1090 divenne sede del governo comitale e nel 1115 municipio.

ELEZIONI AMMINISTRATIVE DEL 29 E 30 MAGGIO 2011

AVVISO
Ai sensi del Decreto Legislativo 12 Aprile 1996, n.197 i cittadini di uno Stato membro dell’Unione Europea che intendono partecipare alle elezioni per il rinnovo degli organi del comune in cui sono residenti, devono presentare al sindaco domanda di iscrizione nella lista aggiunta, istituita presso lo stesso Comune. Nella domanda devono essere espressamente dichiarati :
1. la cittadinanza;
2. l’attuale residenza nonché l’indirizzo nello Stato di origine;
3. la richiesta di iscrizione nell’anagrafe della popolazione residente nel Comune, sempreché non siano già iscritti;
4. la richiesta di conseguente iscrizione nella lista elettorale aggiunta;
Alla domanda deve essere allegata dichiarazione sostitutiva di un documento di identità valido, resa a norma della legge 4 gennaio 1968,n.15. La domanda deve essere presentata non oltre il quinto giorno successivo all’affissione del manifesto di convocazione dei comizi elettorale cioè entro il 19.04.2011. Si allega fac-simile domanda.
   

Borse di studio 2010/2011.

Entro il 30 aprile 2011, devono essere presentate direttamente presso le scuole le domande per il godimento del beneficio della borsa di studio per l’anno scolastico 2010/2011. Scarica Moduli

   

Verbale graduatoria cantieri

Scarica verbale
   

Associazione Arcieri Medievali S.Marco al Palio dei Sestrieri di Misilmeri

L’associazione Arcieri Medievali S.Marco ha ottenuto un grande successo alla partecipazione del Palio dei Sestrieri di Misilmeri il 26 e 27 marzo 2011. Particolarmente affascinante la prova dei piccoli atleti che ha suscitato grande interesse da parte del pubblico, Kevin Corona, Nicole Priola, Mirco Monastra, Luca Priola e Simone Latino.

   

SUAP al via, prorogata anche la presentazione cartacea

Con una Circolare congiunta emanata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri con il Ministero dello Sviluppo Economico, è stato deciso che è ancora possibile la presentazione della Scia (Segnalazione certificata di inizio attività) in forma cartacea.
   

Ufficializzato il Gemellaggio fra i Comuni di S.Marco d’Alunzio e Gagliano Castelferrato

 

Il 20 marzo 2011, nella splendida cornice dello storico Monastero della Badia Grande, si è tenuta la Cerimonia di Gemellaggio tra il Comune di S.Marco d’Alunzio e il Comune di Gagliano Castelferrato (En) durante la quale i Sindaci, Dott. Amedeo ARCODIA e Dott. Salvatore PRINZI, hanno sottoscritto il patto di gemellaggio per valorizzare il rapporto di vicinanza tra le due cittadine.
 altalt
altaltaltalt

Leggi tutto: Ufficializzato il Gemellaggio fra i Comuni di S.Marco d’Alunzio e Gagliano Castelferrato

   

Pagina 39 di 48

Le Manifestazioni

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
PRIVACY                   NOTE LEGALI