Martedì, Marzo 19, 2019
   
Text Size

Motore di Ricerca

image image image image
San Marco d'Alunzio   A San Marco d’Alunzio, antichissimo paese della provincia di Messina, ventidue chiese, quattro musei, quattro biblioteche ed un tempio greco del IV secolo a.C. dedicato ad Ercole, riescono a suscitare un notevole interesse culturale e turistico. In questo antico paese che dall’alto dei suoi 548 metri domina la costa tirrenica da Cefalù a Capo d’Orlando e fino alle isole Eolie, le pietre di marmo rosso San Marco, ci raccontano la storia delle genti e delle civiltà che si sono succedute.
Chiesa San Salvatore La Chiesa di S. Salvatore fu costruita tra il XVII ed il XVIII secolo. Adiacente al Monastero Benedettino della Badia Grande (fondato dalla regina Margherita di Navarra e dipendente dall’Abazia di Santa Maria di Maniace), è uno dei monumenti più belli del centro aluntino. E’ monumentale e ben conservato il frontale del 1713 che si articola in una ricca composizione in marmo locale: due colonne rotonde e due tortili poggianti su piedistalli arricchiti di stemmi gentilizi e sormontate da capitelli
Il Tempio di Ercole   Edificato nel IV secolo a.C., doveva essere un tempio in antis, formato dalla cella le cui pareti laterali si prolungavano in avanti a formare il pronao: i muri laterali terminavano in due ante tra le quali si innalzavano due colonne. Nel XVII secolo, la cella viene adottata a Chiesa Madre e dedicata all'Evangelista San Marco. Nella facciata aggiunta successivamente, il portale ha motivi e decorazioni barocche. Oggi esiste la sola cella, zona sacra riservata ai sacerdoti. E' una costruzione in conci di pietra tufacea.
Il Castello Edificato nel 1061 da Roberto il Guiscardo divenne il centro del nucleo medioevale, che si veniva a costituire nel corso della dominazione Normanna, infatti fu centro amministrativo e di governo. Nel XII secolo, divenne prigione di stato, in cui furono rinchiusi tra gli altri il Vescovo di Agrigento, Gentile ed altri cospiratori contro il cancelliere Etienne de Perche. Nel 1090 divenne sede del governo comitale e nel 1115 municipio.

Avviso

Si avvisa che, durante la seduta del Consiglio dell'Unione, fissata per giorno 15/03/2019, alle ore 13:00, nella sede del Comune di Capri Leone sito in Via S. Antonio, Fraz. Rocca di Capri Leone (ME), si procederà al sorteggio per la nomina dell'organo di Revisione, annualità 2019-2021.



   

Avviso

Regolarizzazione rapporti locativi di alloggi di E.R.P. da parte di occupanti senza titolo alla data del 31.12.2017.

Scarica avviso
determina dirigenziale n. 13 del 08.01.2019 







   

PROGETTO “POVERTA’ ED EMERGENZA SOCIALE – ATTIVITA’ SOCIALMENTE UTILI”

SI AVVISA

CHE SONO STATI RIAPERTI I TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETIO " POVERTA' ED EMERGENZA SOCIALE-ATTIVITA' SOCIALMENTE UTILI".

LE ISTANZE DEVONO ESSERE PRESENTATE ENTRO E NON OLTRE IL 15.03.2019Leggi tutto





   

BILANCIO DI PREVISIONE TRIENNALE 2019/2021 - DUP 2019/2021

Approvazione dello schema di bilancio di previsione triennale, dello schema di DUP 2019/2021 e relativi allegati.

IL RESPONSABILE DELL' AREA ECONOMICO - FINANZIARIA
In esecuzione della deliberazione della Giunta Comunale n. 51 del 04.03.2019 resa immediatamente esecutiva è stato adottato lo schema del Documento unico di programmazione 2019-2021, nonché lo Schema di Bilancio finanziario triennale 2019 - 2021 e relativi allegati.

INFORMA

Lo schema del Documento unico di programmazione 2019-2021, nonché lo Schema di Bilancio finanziario triennale 2019 - 2021 e relativi allegati, è pubblicato all'albo on-line per 15 (quindici) giorni consecutivi a partire dalla data odierna.
E' possibile prenderne visione dalle ore 9,00 alle ore 13,00 da lunedì a venerdì presso l'ufficio ragioneria comunale
S. Marco d'Alunzio 06.03.2019


   

Avviso

altRIAPERTURA TERMINI PER LA INDIVIDUAZIONE DI AZIENDE PER L'ATTUAZIONE DI "BORSE LAVORO"A VALERE SUL PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE (PON) "INCLUSIONE", PER L'ATTUAZIONE DEL SOSTEGNO PER L'INCLUSIONE ATTIVA (SIA) / REDDITO DI INCLUSIONE (REI) PERIODO 2017-2019. Leggi Tutto

Istanza di partecipazione






   



























 

I risultati raggiunti fin qui con la raccolta differenziata sono incoraggianti; tuttavia la frazione di umido presenta spesso molti scarti, anche e soprattutto a causa dei sacchetti in plastica usati per il conferimento. Raccomandiamo, quindi, di utilizzare sacchetti biodegradabili. È possibile acquistare sacchetti biodegradabili per il conferimento dell’umido o riutilizzare le buste  della spesa, realizzate in materiale biodegradabile.
Grazie per la collaborazione!



   

Pagina 1 di 52

Le Manifestazioni

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
PRIVACY                   NOTE LEGALI